Archive for luglio 2009

Altri mondi

Un altro mondo che vorrei visitare è Croquet che ho scoperto grazie al grande Geordie Robbiani, che di mondi3d ne conosce un bel po’! Per ora mi limito a guardare il video dimostrativo:

Il mondo virtuale di Croquet non era sfuggito a Romolo Pranzetti, il quale ne aveva riadattato una Guida Rapida, per ambiente Squeak in cui è nato; suggerisco anche il suo riadattamento di una presentazione in powerpoint di Marcus Denker.

Annoto poi Wonderland di cui ho già sentito parlare altrove e Sametime3d, della IBM, nuovo per me; di quest’ultimo inserisco il video dimostativo, che serve per capire meglio:

Ma quali di questi potrebbero avere la stabilità necessaria per un lavoro didattico? Al momento solo Scuola3d ha dimostrato di avere i requisiti necessari. In ogni caso, chi vuole provare??? 🙂
E dimenticavo…grazie Geo, delle informazioni…sei un pozzo di conoscenza3d …

Ancora su Vizerra

Oggi decido di mettere alla prova
.
E’ necessario scaricare un softwere, per la verità piuttosto pesante. Mi chiede anche l’installazione di una directX, e intanto capisco perchè più di un mondo è proprio un portale3d: una mappa mi mostra 7 luoghi che potrei visitare da Macho Picchu a Ankor Vat, in Cambogia. Purtroppo il mio pc non supporta (probabilmente per la scheda grafica Ati1100) il programma, per cui non mi resta che sognare con i video di Vizerra su youtube: davvero suggestivi!
E per quanto riguarda la didattica è ovvio che penso subito al suo utilizzo in campo geografico-storico-letterario: pensate un po’, andare “in gita” a Praga con tutti gli alunni, non oso sperare con la LIM (chissà quando arriverà nelle piccole scuole come la mia) ma almeno col videoproiettore, lasciandosi conquistare e coinvolgere dalla concretezza che il 3d consente…Per ora il sito offre solo pochi luoghi da visitare, ma sicuramente diventerà sempre più ricco e valido strumento per la scuola.

Metaplace e Vizerra

Segnalo Metaplace, quale mondo virtuale a portata di blog, come intitola il suo interessante articolo Alessio Pellegrini. Mi ricorda Lively, esperimento mal riuscito e di breve durata. Entrambi infatti possono (o potevano) essere inseriti con un embed nel blog personale o in una pagina web.

Ovviamente lo provo subito e dopo la semplice iscrizione con richiesta di nickname e pass, sono “dentro”, ma non ho ancora trovato come si fa ad ottenere l’embed…mondo embeddabileIntanto dopo aver deciso il mio aspetto (decisamente troppo piccolo l’avatar, se confronto con ActiveWorld o SecondLife), capisco che è possibile: visitare mondi, costruiti da altri utenti; decidere di farne parte; costruirne uno nuovo. Scelgo quest’ultima opzione e mi appare un bel campo verde. Adesso trovo l’embed e provo ad inserirlo qua sotto:

Inserisco anche un’immagine del mio mondo, che ho chiamato Nicomarti Wordl 🙂

Nicomarti Metaplace World

Per chi si vuole divertire…ma la mia domanda è: chi abita questi mondi? Mha!

Segnalo sempre di Alessio Pellegrini un altro articolo su Vizerra.

Sembrerebbe un portale educativo in 3d, ma per ora non sono entrata. Chi lo avesse fatto, oltre ad Alessio Pellegrini…può raccontare la sua esperienza!
Ps: i mondi virtuali qua spuntano come funghi!?!?!

Il procedimento per ricostruire l’Amiata