Archive for febbraio 2009

Gianni Marconato parla di FB

I minori a SL

Gli ultimi 20 minuti della lezione di Stivie..

Video thumbnail. Click to play
Click To Play

La teengred di sl

Interessante la lezione di oggi di Stivie (al secolo Andrea Benassi): la versione per i minorenni  di SL richiede una spesa economica di circa 200 dollari a persona con verifica della persona con sms su telefono (solo americano, quindi impraticabile) altrimenti iscrizione online: i teen riescono ad entare solo se titolari di carta di credito. La situazione che poi si verrebbe a creare è questa: mentre gli alunni  possono “scorazzare” dappertutto, dopo il Background check e l’approvazione all’ingresso, gli insegnanti possono accedere solo alla “loro zona”: sembra assurdo, ma questo è quanto.

Vediamo quali sono le alternative:

  • There! è un mondo virtuale che è possibile quindi utilizzare in alternativa.
  • Un altra alternativa è ActiveWorld e l’altra è
  • OpenSim, la più vicina a SL.

Parliamo prima della terza alternativa. Nel gennaio 2007 la LindenLab rese opensource, cioè aperto e non più proprietario, il codice del client: essendo aperto, quindi ognuno di noi può vedere la sorgente del client di SL e ricostruire a seconda delle risposte del server, un mondo alternativo. Infatti subito qualcuno pensò al Reverse Engineering…il server di SL non è stato aperto, ma se uno si studia il client bene può ricostruire il server. Per cui si finisce per avere un sl alternativa, che non è sl, ma qualcosa che usa gli stessi client con un softserver che simula quello di sl. Questo softserver potrei installarlo a Indire ad esempio e quindi avrò una base di dati dove posso far girare il mio sl. In questo caso gli alunni potrebbero avere un loro “luogo”, un ambiente più sicuro del web, aldilà del fatto che ad un passo c’è sempre qualcosa di meno sicuro: un filmino hard ecc,…

Esistono già delle geografie alterntive:  CyberLandia ad esempio, cui fa capo un italiano; ci si accede come a sl, ma si finice in un mondo che in questo momento consiste in un numero di 5 utenti contemporanei: ha 117 regioni, 1146 iscritti; 5 utenti  on line al momento…

Quindi non è possibile avere quel contatto cui invece siamo abituati a sl.  Il sito di riferimento   è http://www.cyberlandia.net/ . Qui adulti e minori possono entrare chiedendo una nuova registrazione dell’avatar  e facendo un’operazione che consente di cambiare il puntamento del viewer, operazione non semplicissima. Hippo consente di scegliere al momento del login,  all’ingresso, dove voler entrare. Il sito di riferimento http://www.opensimulator.it/pg/pages/view/68/&btn=15

Quindi con Hippo si può scegliere di entrare o passare da una greed all’altra, ma non si può entrare a SL. OpenSim è molto meno stabile, rispetto a SL perchè il sistema ricostruito non è esattamente funzionante come l’originale.  Ovviamente le occasioni nelle OpenSim sono molto minori, sia come costruzioni, come presenza e come negozi…Ricordiamo che c’è solo la chat testuale, mentre la vocale non esiste, questo potrebbe limitare molto una lezione come se ne fanno quotidianamente a SL.

Un’ alternativa allo stato attuale delle cose appare ActiveWorld, anche perchè ci gira Scuola3d, una realtà fatta di insegnanti italiani che già da alcuni anni non discutono del  “cosa si potrebbe fare”, ma “fanno” coi loro alunni e costruiscono la conoscenza creando ambienti manipolati proprio dagli studenti. AW ha inoltre il vantaggio di essere piuttosto stabile, ma purtroppo risente dei suoi natali piuttosto indietro nel tempo, per cui non presenta una grafica bella così come sl. Gli avatar non sono raffinati e il modo di costuire è piuttosto diverso, ma tutto sta a entrare in un sistema per capirlo, per cui il consiglio è di entrare e scoprire cosa stanno facendo questi insegnanti.

Le pedine del gioco dell’oca