Archive for marzo 2013

Il Sofe, per la programmazione

In Edu3d…

Ieri sera la serata trascorsa in Craft ha dato buoni risultati: gli esperti hanno suggerito script e oggetti utili al fine di affiancare la settimana del libro digitale che si terrà dall’otto di aprile per un’intera settimana. Fra l’altro ritrovo proprio in Craft, un grande costruttore che a Scuola3d ha il nome Attila: sì, proprio lui, mi riconosce e mi viene a salutare!!! Lo propongo subito al gruppo…una persona così brava, non si può certo farla scappare!

Luca al lavoro

L’ing. Luca Galletti sta lavorando in EdMondo e i palazzi compaiono rapidamente a Castel del Piano 3d…

Edu3d in Craft

Dopo la visita in EdMondo, la mia serata non è finita: Licu di Craft ha indetto una riunione. In questo ambiente opensim il gruppo di “Edu3d”, composto da docenti fra i quali anche io, lavorano in una zona riservata, messa gentilmente a disposizione dai creatori. Il posto è estremamente gradevole, anche per coloro che lo “abitano”: belle persone, cordiali e competenti. Belli anche i luoghi e soprattutto tanta disponibilità e bravura!

Fra le novità di questa sera, vengo a sapere che presto anche i bambini potranno entrare nelle sim scolastiche a loro riservate: i docenti potranno iscrivere gli alunni e lavorare in ambiente 3d in tutta sicurezza. Saranno disponibili degli avatar “bambini” e si dovranno rispettare alcune regole, che sono poi quelle necessarie, ogni volta che dei minori iniziano a frequentare  luoghi protetti. Buona fortuna, Craft! Questo “esperimento” mi affascina moltissimo…

Lezioni in EdMondo

Stasera faccio un salto in EdMondo, dove Andrea Benassi è alle prese con la seconda lezione per i “principianti”: solo ed esclusivamente docenti che si stanno impegnando per comprendere come usare il mondo virtuale per una didattica più coinvolgente. Mi siedo fra amici, quali Luca e Giuliana e ascolto. Le frasi pronunciate, mi risuonano familiari e gradevoli. Mi piace sentirle perché fanno parte ormai, del mio patrimonio “culturale”. Quanto tempo è passato da quando tentavo di far capire a qualcuno che la didattica dei mondi virtuali poteva avere un plusvalore, un valore aggiunto, poteva essere quella opportunità grandiosa per riconquistare, quasi per assurdo, proprio attraverso il virtuale, una concretezza ancora mai conosciuta… Ecco perché dico che qui mi trovo tra amici: la pensano tutti come me e forse qualcuno “nuovo” ancora non lo sa…

 

 

Riprendono i lavori dell’antico borgo di Castel del Piano

Dopo tanto penare, riprendono in EdMondo i lavori per la ricostruzione dell’antico borgo di Castel del Piano: l’ingegnere Luca Galletti sta utilizzando i materiali messi a sua disposizione dai tecnici del comune, che l’estate scorsa mi avevano cortesemente passato i file con le giuste “carte”. Nel giro di poche ore Amiata 5 e 6 cambia il profilo…ecco alcune immagini “rubate” durante la costruzione, ancora non terminata.