I risultati dei concorsi in Biblioteca

Presso la scuola Primaria L. Santucci di Castel del Piano (Gr) si è tenuta il 30 maggio scorso una speciale manifestazione: si tratta della Festa del Libro, durante la quale i bambini di tutte le classi si sono recati in Biblioteca.

La commissione premia tutti gli alunni per il loro impengo nella lettura

Un momento della premiazione

A fare cosa? Semplice! Per essere premiati! Sei, infatti, i concorsi che hanno caratterizzato la vita scolastica della scuola Primaria L. Santucci, da settembre 2010 ad oggi: Il lettore più veloce, Il librogame, Il logo più bello, Il libro più bello, Il campione di lettura, Lettori si diventa.

Ciascuna classe ha partecipato a percorsi di lettura che hanno permesso alla fine, di individuare alcuni vincitori speciali, quelli più bravi per le varie categorie di lettura, ma non per questo anche tutti quanti gli altri alunni non sono stati bravi, anzi! E per questo motivo tutti hanno ricevuto dei bei premi offerti in questo caso dalla Banca Etruria, da Sognalibro, dalla Biblioteca delle Oblate di Firenze e dalla scuola stessa. Una giuria ha determinato i vincitori, mentre una commissione allargata, il giorno della premiazione, ha accolto i bambini che sono stati premiati con grande entusiasmo di tutti, alla presenza dei rappresentanti dei genitori. All’evento hanno partecipato, come osptiti attesi e graditissimi, i bambini della seconda e terza sezione della Scuola dell’Infanzia del nostro Istituto Comprensivo: i bambini che hanno partecipato quest’anno per la prima volta alle attività della biblioteca con il prestito di testi idonei all’età, sono stati attenti ed erano curiosissimi di vedere cosa stava accadendo!  Essi hanno così preso parte, grazie alle loro brave insegnanti, ad un evento davvero significativo.

La commissione di premiazione era piuttosto rappresentativa: insieme al Preside Marco Coretti del Comprensivo O.Vannini c’erano l’assessore Romelia Pitardi del Comune di Castel del Piano, la responsabile della Biblioteca delle Oblate di Firenze venuta appositamente per noi, dott.sa Grazia Asta, gli scrittori Francesco Prunai, Fiora Bonelli e Franca Landi, nonchè il dott. Romolo Ippoliti, direttore della Popolare dell’Etruria, Alessio Gennari, proprietario della libreria Sognalibro. Ma i più importanti erano i bambini! Ecco dunque i nomi dei premiati:

Il logo più bello, uno degli slogan premiati

Uno dei loghi più belli.

Classi prime, i lettori più veloci: Zurrida Naomi, Fertonani Francesco, Idrizi Daut Alex, Corsini Giulia, Davide Kini, Corsini Veronica.

Classi seconde, per Il librogame hanno vinto: la squadra di Rey, la squadra di Fred, la squadra di Homer e la squadra di Linus, abbattendo della metà, il tempo di comprensione dei testi letti.

Classi terze per Il logo più bello:  Letizia Bai, Giulia Martinelli, Taliani Amina, Allegra Pasquini, Roberta Pollastrella, Giuseppe Mulas.

Classi quarte: per il libro più bello hanno vinto entrambe le classe, coi due libri Il mondo di Boscodirovo di Jill Barklem  e Il castello degli orrori di Key Humamsk.

Classi quinte, per il Campionato di lettura: Isabel Giomini, Arianna Benassi, Cheren Salvadore, Martina Vagelli, Elisa Iazzetta, Elena Flori.

Pluriclasse di Montenero d’Orcia, per Lettori si diventa: Governi Riccardo, Tiberi Nicole e Pasqui Alessia.

Complimenti quindi ai vincitori, a tutti gli alunni che tanto si sono impegnati, ma soprattutto ai docenti che hanno dedicato tanta attenzione ai loro scolari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *