Tag Archive for SieL

Una webconference SieL davvero particolare

Ho “trascorso” il mio pomeriggio di caldo esagerato, alla webconference di SieL del 14 luglio 2011 (non è anche la festa francese della presa della Bastiglia?), dove ero interessata a due progetti particolari, perché vi ho partecipato con entusiasmo: il primo era Ambienti@moci; presentava Cristina Galizia per tutto il gruppo (non meno di 12 docenti, più Gianni Marconato) e Avatar Projeck, con Cristina Stefanelli e Gianni Paconesi. Non ho potuto fare a meno di condividere molti dei concetti espressi, soprattutto inerenti ad un uso condiviso, participato e più libero, oserei dire anticonformista di socialnetwork e mondi virtuali, in modalità  pur sempre controllate e moderate, data l’età dei nostri studenti, che vanno dalle elementari fino alle superiori. Non ho neppure potuto fare a meno, di “scattare” delle foto, che posto qua anche come un promemoria. Sono immagini “rubate” in particolare a Cristina Stefanelli (mi scuserà, spero…) perché ha fatto riferimenti a studi interessanti con aggancio alla didattica dei mondi virtuali, sostenendo quindi anche teoricamente determinate scelte sull’uso del 3d nella scuola. Gradevoli gli altri due interventi di oggi, di Alessandra e Livia, che suggerisco di rivedere domani, una volta pronte le registrazioni, sul sito di SieL. Infine, particolarmente acceso il dibattito, dove Laura Antichi, oltre ad Antonio Fini, chair della webconferece,  ha posto domande e fatto osservazioni che avrebbero meritato più tempo e dove Gianni ha poi proposto la realizzazione (mi pare così di aver capito, Gianni mi corregga) di un evento che dovrebbe riguardarci. Da notare fra le foto, l’elenco dei project work realizzati per Avatar ed una costruzione del mio alunno Giacomo (4°elementare) : si era specializzato nella disposizione delle texture, duplicando gli edifici già fatti…

Qua la registrazione della webconference con Cristina

Webconference per SieL, videoregistrazione

video platformvideo managementvideo solutionsvideo player

Ecomuseo Virtuale dell'Amiata a SieL 2011

Oggi pomeriggio ero in webconference  con Gioachino Colombrita e Luca Galletti per presentare Ecomuseo Virtuale dell’Amiata a SieL, chair Giovanni Ganino. L’evento pubblico è legato ad una serie di pomeriggi  dove i docenti  portano le loro esperienze,  scelte dall’Associazione e-Learning Italiana dell’Università di Modena e Reggio Emilia.  Fra gli ascoltatori di oggi per tutti e tre i gli interveni previsti, di Lovece e Liscio, non solo il mio, Pierfranco Ravotto e A. Fini, nonché Anna Lucia Averna, Laura Antichi e Giovanni De Gasperi, dei quali per altro, mi sono accorta solo dopo. Sarei curiosa di sapere cosa hanno pensato della mia esposizione… Ma soprattutto, sono onorata dalla possibilità che mi è stata data e metto ora a disposizione la mia presentazione, per la verità molto sintetica e dove  la spiegazione a voce era importante per capire.  Coloro che lo vogliono, posso avere accesso a tutta la documentazione del progetto disposta qua nel mio blog, con ingresso riservato  (digitare la pass “amiata”).
Tutte le registrazioni pomeridiane,  iniziate ieri, termineranno in prossimità del 14-15 e 16 settembre 2011, quando saranno poi mostrate in occasione dell’VIII Congresso SieL, che si terrà a Reggio Emilia nelle date suddette.

Inserisco qualche “foto” che mostra i partecipanti alla webconference di oggi e …appuntamento a domani pomeriggio, dalle 16 in poi, per ascoltare  gli interventi previsti, secondo un calendario, davvero nutrito e interessantissimo.

Ecomuseo Virtuale dell’Amiata a SieL 2011

Oggi pomeriggio ero in webconference  con Gioachino Colombrita e Luca Galletti per presentare Ecomuseo Virtuale dell’Amiata a SieL, chair Giovanni Ganino. L’evento pubblico è legato ad una serie di pomeriggi  dove i docenti  portano le loro esperienze,  scelte dall’Associazione e-Learning Italiana dell’Università di Modena e Reggio Emilia.  Fra gli ascoltatori di oggi per tutti e tre i gli interveni previsti, di Lovece e Liscio, non solo il mio, Pierfranco Ravotto e A. Fini, nonché Anna Lucia Averna, Laura Antichi e Giovanni De Gasperi, dei quali per altro, mi sono accorta solo dopo. Sarei curiosa di sapere cosa hanno pensato della mia esposizione… Ma soprattutto, sono onorata dalla possibilità che mi è stata data e metto ora a disposizione la mia presentazione, per la verità molto sintetica e dove  la spiegazione a voce era importante per capire.  Coloro che lo vogliono, posso avere accesso a tutta la documentazione del progetto disposta qua nel mio blog, con ingresso riservato  (digitare la pass “amiata”).
Tutte le registrazioni pomeridiane,  iniziate ieri, termineranno in prossimità del 14-15 e 16 settembre 2011, quando saranno poi mostrate in occasione dell’VIII Congresso SieL, che si terrà a Reggio Emilia nelle date suddette.

Inserisco qualche “foto” che mostra i partecipanti alla webconference di oggi e …appuntamento a domani pomeriggio, dalle 16 in poi, per ascoltare  gli interventi previsti, secondo un calendario, davvero nutrito e interessantissimo.